Homepage

1BetRecensione 1BetVai al sito100 €
22BetRecensione 22BetVai al sito122 €
CampobetRecensione CampobetVai al sito100 €
YonibetRecensione YonibetVai al sitoBonus -18+
LibrabetRecensione LibrabetVai al sito100 €
MelbetRecensione MelbetVai al sito100 €
LsbetRecensione LsbetVai al sitoBonus -18+
RabonaRecensione RabonaVai al sito100 €
18BetRecensione 18BetVai al sito100 €
Bet2URecensione Bet2UVai al sito300 €
BetMasterRecensione BetmasterVai al sito100 €
Betn1Recensione Betn1Vai al sito500 €
BetRebelsRecensione BetRebelsVai al sito150 €
BetWorldRecensione BetworldVai al sito100 €
TornadoBetRecensione TornadoBetVai al sitoBonus -18+
ReloadBetRecensione ReloadBetVai al sitoBonus -18+
1xBitRecensione 1xBitVai al sito7 BTC!
FezbetRecensione FezbetVai al sitoBonus -18+

Cosa sono esports scommesse 

Fenomeno del momento, gli eSport sono molto apprezzati non solo da coloro che amano i videogiochi ma anche da coloro che generalmente prediligono gli eventi sportivi. Ma in cosa consistono esattamente? Perché è importante che un bookmaker presenti gli esport scommesse nel palinsesto? Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Significato di esports

Letteralmente tradotto il termine esports vuol dire sport elettronici, ma nello specifico indica tornei di videogiochi giocati a livello agonistico. Il fenomeno ha proporzioni internazionali e gli esports sono sempre più seguiti, tanto che l’interesse verso questo tipo di sport è in costante crescita.

Le piattaforme virtuali dove vengono effettuate le sfide tramite l’uso di sistemi elettronici o informatici consentono anche di giocare da remoto o in copresenza. Infatti, i campionati specifici a loro dedicati hanno anche arbitri, speaker che commentano in diretta e pubblico in sala.

Il fenomeno degli esports è cresciuto enormemente soprattutto negli Stati Uniti, in Cina e anche nell’Europa del Nord, tanto che sono state fondate moltissime società che hanno l’obiettivo di trovare appassionati dei videogiochi, con abilità tali da poter diventare dei professionisti.

Allo stesso modo dello sport reale, il mondo degli esports si compone di sponsors, premi allettanti, professionisti che diventano beniamini star del settore e anche canali tv dove vanno in onda i tornei in diretta.

I tornei riguardanti questo settore prevedono vincite con ingenti somme in denaro, tanto che fare il gamer rappresenta a tutti gli effetti svolgere un vero e proprio lavoro. Fanno parte di questi team tantissimi giovani che ricevono compensi elevatissimi semplicemente giocando, che alla fine è la loro passione.

Esports scommesse come funziona

Ovviamente non potevano mancare le scommesse sugli esports. In Italia sono diversi gli operatori che offrono nel proprio palinsesto gli esports e le scommesse funzionano proprio come quelle che si fanno comunemente.

Infatti, sono molto simili a quelle che si fanno sugli sport più popolari, come ad esempio il calcio o il tennis. Dopo aver effettuato l’iscrizione ad un portale online che presenta la sezione dedicata agli esport è sufficiente scegliere l’evento, il torneo o la categoria su cui si desidera piazzare la giocata.

In genere si può puntare su una delle squadre oppure su un risultato specifico. O ancora si possono scegliere altre opzioni, a seconda delle preferenze. Per confermare la giocata è necessario cliccare sul pulsante Scommetti. Nel caso si voglia puntare su tornei è necessario consultare i risultati e monitorarli in tempo reale in una sezione apposita.

Quali sono gli esports più diffusi

Vi sono degli esports che sono più popolari di altri e che gli scommettitori preferiscono. Prima di capire quali sono è fondamentale dire che gli esports si dividono in 2 tipologie, i MOBA (Multiplayer online battle arena) in cui si gioca in gruppo e i FPS (First person shooter) che sono gli sparatutto.

Nella lista dei videogiochi più popolari e di conseguenza giocati maggiormente vi sono Battlefield, Counter-FIFA, Strike Global Offensive, Call of Duty, Dota 2, Heroes of the Storm, Smite, League of Legends (LoL), Overwatch, Hearthstone: Heroes of Warcraft.

Scommesse esports in Italia

La gara con gli esports avviene tra giocatori raggruppati in quadre e provenienti da diverse nazioni. Fra queste c’è anche l’Italia, che sta entrando a far parte di questo mondo, anche se con maggiore lentezza rispetto ad altri paesi.

Il fenomeno, infatti, è ancora indietro rispetto al resto del mondo, anche se oramai sono numerose le aziende che si dedicano ai videogiochi cercando di accorciare la distanza. Sono sempre più comuni i tornei settimanali, anche se non vi sono ancora delle vere e proprie strutture.

In Italia le scommesse su FIFA sono tra le più gettonate, ma gli e-sportivi Italiani più bravi giocano anche a Heartstone, Tekken e Fortnite, League Of Legends.